Chitosano: proprietà e controindicazioni

Valutazione: 3.00 3 voti
Chitosano: proprietà e controindicazioni

La difficoltà nei programmi di perdita di peso risiede spesso nel fatto che i risultati appaiono dopo molto tempo. È il motivo per cui a volte è una buona sceltail favorire la perdita di massa grassa aiutandosi con degli integratori alimentari naturali. Il chitosano, che vi presentiamo qui in dettaglio, è una sostanza cattura-grassi completamente naturale che vi aiuterà a ridurre i grassi cattivi senza sforzo. Le sue proprietà agiscono sul dimagramento e sulla digestione favorendo anche la diminuzione del colesterolo cattivo. Scoprite subito tutti i suoi effetti benefici.

 

Gli effetti benefici del chitosano come cattura-grassi

Il chitosano si trova nella composizione del carapace di alcuni crostacei sotto forma di sostanza fibrosa. Il suo interesse nel quadro di un regime dimagrante sta nel fatto che presenta una notevole capacità di assorbimento dei grassi a contatto dei quali forma una specie di gel facilmente eliminato dall’organismo poiché non viene digerito.
In tal modo, favorendo l’eliminazione dal corpo per via naturale dei grassi in eccesso contenuti nell’alimentazione, favorisce una rapida perdita di peso. La sua efficacia è ovviamente molto maggiore quando è utilizzato a complemento di un’alimentazione equilibrata.

Il ridotto assorbimento di grassi da parte dell’organismo spinge l’organismo stesso ad attingere alle riserve di grasso per trovarvi gli apporti energetici necessari, favorendo al tempo stesso il transito intestinale.

 

Posologia e precauzioni d’uso

Per via della sua particolare composizione, il chitosano non deve essere consumato dalle persone allergiche ai crostacei. È anche sconsigliato alle donne in gravidanza o in allattamento.

La sua posologia abituale è di 4 capsule al giorno da suddividersi in due volte in corrispondenza dei pasti principali.

 

Una sensazione di sazietà più rapida con il chitosano

Abbiamo appena visto che il chitosano, come integratore alimentare, permette di eliminare più rapidamente i grassi rendendone più difficile la digestione. Ma i suoi effetti dimagranti derivano anche da un’altra particolarità, quella di produrre più rapidamente una sensazione di sazietà.

La sua composizione fibrosa a contatto dei grassi agisce infatti come una spugna provocando una sorta di rigonfiamento che tende a riempire lo stomaco più in fretta con quantità inferiori di cibo. Riducendo la sensazione di fame l’appetito diminuisce aiutando così a seguire una dieta senza frustrazione e quindi in maniera più duratura.

Il prodotto consigliato

Agisce come un cattura-grassi naturale e riduce gli apporti calorici giornalieri.
Ordinate subito Cardo Mariano!